Cerco apicoltore di buona volontà!

Un mese fa mi sono accorto di avere un favo sul tetto. Non so giudicare quante api siano, forse 200-300, forse di più.

Ho aspettato nella speranza che trovassero un’altra “location”, ma ad un mese di distanza ormai le vedo belle insediate.

Oggi ho chiamato il Vigili del Fuoco al 115 chiedendo dei nomi di apicoltori.

Me ne hanno dati 5 e di questi nessuno me le viene a prendere in quanto stanno in un buco sul tetto al quale per altro abbiamo un discreto accesso da una finestra.

Dicono che se si fossero trovate su un albero, su un palo, su un filo sarebbe stata un’altra cosa, ma in un buco non si riesce a fare nulla.

Siamo nel 2009, possibile che non ci sia un modo per tirare fuori una ape regina da un buco?

Tutti mi hanno consigliato di comprare un insetticida potente per ucciderle tutte, ma io non me la sento.

Ad un apicoltore ho chiesto cosa può succedere se le lascio lì e lui mi ha detto che non succede niente, anzi, tra un po’ posso andare a prendere il miele. Bene, se proprio nessuno me le viene a prendere vorrà dire che andrò a prendere il miele!

Da quando sono andato a scuola mi hanno insegnato che l’ape non deve essere trattata come un insetto da uccidere ed io ora non posso comportarmi diversamente, faccio proprio obiezione di coscienza all’insetticida!

Già ho fatto due uscite fino al favo senza essere in alcun modo sfiorato da nessuna ape, ma questa sera voglio andare su con la macchinetta fotografica, vediamo se riesco a fare qualche scatto interessante.

Cerco un apicoltore zona Camerano – Numana – Sirolo di buona volontà, un apicoltore con animo ambientalista disposto a lavorare in una condizione un po’ più scomoda del solito ma con grande gratificazione morale!

2 pensieri su “Cerco apicoltore di buona volontà!

  1. fermo li’ enrico!
    adesso faccio un giro di telefonate e poi ti faccio sapere…. mi sa che ho l’apicoltore che te le puo’ portare via… o a bologna o impiantarle addirittura vicino a casa tua…
    le foto sarebbero ottime!!!
    cosi’ vediamo posizione, tipo di ape, etc…
    l’ape e’ una ricchezza incredibile. mal che vada ti aiuto io per quel che riguarda il miele, ma in realta’ bisognerebbe aspettare che sciamino, per fare un lavoro fatto bene…. altrimenti si fa solo un gran casino, le si disturba, si arrabbiano parecchio e gli si distrugge tutto magari senza riuscire a portar via la regina (e quindi le api rimarrebbero li’…).
    una famiglia normale sono diverse decine di migliaia di api… due-trecento penso siano quelle che tu vedi entrare ed uscire per andare a prendere polline e nettare.
    dai, faccio queste telefonate poi ti faccio sapere.
    magari tu intanto fotografa…
    bzz
    silvia

  2. allora, sto parlando in diretta con il mio apicoltore di fiducia, che tra l’altro si chiama come te.
    enrico dice di fare foto, ma con moltissima attenzione, ovvero: non metterti davanti alla loro uscita, fotografa sempre di lato e stai lontano, altrimenti rischi di venir attaccato per la tua incredibile somiglianza con un bell’orso bruno assetato di miele… (le api non fanno molte differenze).
    poi, l’altra domanda che ci si poneva era questa: perche’ le vorresti togliere? ti danno noia? devi fare qualcosa sul tetto e loro stanno in mezzo? ti preoccupano?
    e poi, la cosa piu’ importante di tutte: sicuro che siano api e non calabroni o vespe? (qui servirebbe la foto). anche se fossero calbroni non andrebbero uccisi comunque (uccidono circa un chilo di mosche al giorno e addirittura in paesi come la germania sono protetti).
    facci sapere, a presto
    silvia ed enrico (e alessandro che ha scoperto il tuo post in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *