1973

Il 1973 è l’anno nel quale sono nato, un anno particolare, in pieno regime di austerità, segnato da dure lotte politiche a volte anche drammatiche.

In questo anno venne scritta una legge interessante, quella che permise di rendere pubbliche le dichiarazioni dei redditi.

Ovviamente non c’era Internet, non c’era la privacy, ma cosa cambia quando uno è cristallino, quando uno non ha nulla da nascondere, quando uno paga le tasse, tutte le tasse?

Gli Italiani non debbono temere reati per la diffusione dei dati, gli italiani debbono temere le scarcerazioni per decorrenza dei termini e le scarcerazioni per errori di notifica!

Ce le vedete voi le organizzazioni malavitose in difficoltà perché non sanno chi sequestrare in quanto non sanno dove reperire i redditi?

Io la penso come Simone, vorrei incontrare chi guadagna e dichiara 400.000 Euro e dirgli…grazie di esistere!

Alle 14:00 siamo già a 4.500 accessi, il vento chiamato Google proveniente da ovest continua a tirare!

1 pensiero su “1973

  1. Quello che dici è assolutamente vero, secondo me la maggior parte delle persone non sapeva neanche dell’esistenza di questa legge. Per quello che mi riguarda ho usato questa opportunità per fare delle indagini statistiche, che potete trovare nel mio sito http://www.texturemind.com, assieme ad un software di mia creazione AprilStat 2005 nella sua versione 0.1. Con questo software potete visualizzare una statistica delle generazioni che hanno guadagnato di più nel 2005, se siete in possesso dei file pubblicati dall’agenzia delle entrate. All’interno del sito troverete esempi e statistiche eseguite con questo criterio. Se siete interessati diffondete anche ad altri la notizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *