Sono io ad essere di colore

Sono nera e italo-congolese e ci tengo a sottolinearlo. Dentro di me ci sono due Paesi. Non sono di colore, sono nera, lo dico con fierezza”

Gentile ministra, sono bianco ed il bianco contiene tutti i colori dello spettro elettromagnetico per cui nel caso sono molto più “di colore” io che lei.

A differenza sua non sono fiero di essere bianco perché l’essere bianco, nero, giallo o rosso non lo si sceglie con la propria volontà e non si fatica neanche un po’ per ottenerlo per cui, a mio modesto parere, uno non può essere fiero del destino, uno può solo ritenersi fortunato o sfortunato.

Poi le volevo anche dare un consiglio, lasci perdere Balotelli che come testimonial di pace e fratellanza lascia un po’ a desiderare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *