Sette Anime

Dopo oltre un anno siamo finalmente riusciti ad andare al cinema in due.

Mollata la piccoletta ai nonni siamo andati a vedere il film Sette Anime al “nuovo” cinema multisala Giometti di Ancona, davvero una struttura imponente che non mi sarei mai aspettato di vedere così vicino a casa mia.

Considerazione “fuori campo”: sulla mia destra avevo una anzianotta che si era lavata con il profumo e per questo motivo il mio stomaco ha sofferto per due ore. E’ stata sempre in religioso silenzio per tutto il film ma alla fine, nel momento più commovente, sento che tira su con il naso diverse volte. Io piano piano mi giro e vedo lei con il marito tutti rossi in viso con gli occhi gonfi. Stavo per svenire! 🙂

Vabbè, pettegolezzo a parte, la critica in America non è stata benigna con questo film ed anche come incassi siamo molto al di sotto del precedente film La ricerca della felicità ma secondo l’opinione del sottoscritto il film è da vedere nonostante sia un po’ lentino ed un po’ prevedibile.

Comunque rimane il fatto che il vero senso del film è “non mandate o leggete SMS sul telefonino quando guidate”!

PS: se qualcuno inoltre mi spiega come ha fatto uno come Muccino a fare il regista di Will Smith ad Hollywood…

2 pensieri su “Sette Anime

  1. Io invece ho trovato molto profondo il film e non capisco questo accanimento negativo. Ma per la gente tutti i film devono essere come Natale a Rio o quella roba demenziale di Quantum of Solace!!! Ma perché un film con un bel messaggio e che fa riflettere deve essere catalogato come “mattonata”? Scusate ma che povertà di spirito…
    Condivido con voi una recensione che invece per me c’ha proprio preso su Sette Anime…
    Recensione Sette anime

  2. Io ho apprezzato il film, davvero, però una cosa che mi ha lasciato un po’ perplesso è il fatto che leggendo la trama si capisce già il finale del film.
    La trama è uno spoiler vero e proprio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *